Ci siamo trasferiti!

We've moved! (1).png

Sono belli, i traslochi. Costringono a selezionare, a ragionare su cosa è essenziale e cosa non lo è. Come scrive Mia Kankimaki, “ha un che di attraente ridurre la propria esistenza a ciò che in un dato momento si ama di più”. D’accordo, so che molti di voi detestano fare gli scatoloni e cambiare casa, ma ogni nuovo inizio porta con sé nuove possibilità. Cambiare quartiere, città, stato, per quanto difficile, è l’occasione di liberarsi dei rami secchi e lasciare spazio al nuovo, a frammenti di mondo e aspetti di sé che magari non si sono ancora scoperti. È vero anche che abbiamo bisogno di un posto da chiamare “casa”, un luogo che ci appartiene e in cui sentirsi a proprio agio, al sicuro. Perciò è importante scegliere bene, con il cuore prima ancora che con la ragione.

In ogni caso, a traslocare in questo momento è soltanto il blog, che ora troverete all’indirizzo http://www.blueberrystories.com. La doppia versione italiano/inglese e la newsletter in arrivo sono le novità che spero vi piaceranno, mentre il contenuto e l’impostazione, naturalmente, non cambiano. I vostri commenti sono stati in qualche modo salvati, anche se il sistema ha deciso di non conteggiarli. Vi aspetto con un caffè e una torta per chiacchierare di viaggi, veri e immaginari come quelli dei protagonisti di libri e film che vi presenterò… e di sogni, ricordi e posticini da scoprire. È sempre un piacere conoscere nuovi viaggiatori e continuare a esplorare.

Ilenia